Il concetto di sviluppo del potenziale umano deriva dagli studi della Psicologia Umanistica sviluppati negli anni ’50 negli Stati Uniti da Abraham Maslow e Carl Rogers. La Psicologia Umanistica è considerata la Terza Forza della Psicologia e si basa sulla valorizzazione della dignità della persona e sullo sviluppo del suo potenziale di autorealizzazione.

Lo Sviluppo Integrale è la realizzazione di ogni aspetto del nostro essere. Il termine deriva dall’unione del concetto di sviluppo del potenziale umano con la Teoria Integrale della Coscienza dell’autore americano Ken Wilber.

La Teoria Integrale di Wilber

Wilber teorizza, infatti, che esista una totalità dell’esistenza (una Coscienza Assoluta) da cui tutto deriva tramite un processo di frammentazione. In pratica ogni aspetto del cosmo – sia esteriore che interiore, visibile o invisibile – non sarebbe altro che un frammento di una sorta di infinito puzzle universale.

Il corpo umano, ad esempio, rappresenterebbe una dimensione individuale ed esteriore della Coscienza. La psiche personale sarebbe una sua dimensione individuale e interiore. L’ambiente esteriore e la coscienza collettiva ne sarebbero gli aspetti collettivi (esterni ed interni).

Questo modello di Wilber è detto AQAL (All Quadrants, All Levels), cioé Tutti i Quadranti, Tutti i Livelli. Un percorso di Sviluppo Integrale deve poter operare su ogni livello e quadrante.

Le pratiche connesse al concetto “Tutti i Livelli” si riferiscono ai vari piani di esistenza: materia, corpo, energia, anima e spirito. Le pratiche connesse al concetto “Tutti i Quadranti” si riferiscono alle dimensioni: Io, Noi, Esso, Essi (in inglese I, We, It, Its). Lo sviluppo “Tutti i Livelli, Tutti i Quadranti” implica delle pratiche di natura materiale (ad es. crescita finanziaria), fisica, energetica, emozionale, mentale e spirituale applicate su di ma anche rivolte alla società (noi – cultura) e all’ambiente (esso – Natura).

Lo Sviluppo Integrale con il Dott. Nicola Saltarelli

Il modello di Sviluppo Integrale del Potenziale Umano che ho sviluppato come medico, ricercatore spirituale e formatore in ambito olistico, nasce da quasi un trentennio di studi e pratiche.

Il lavoro su me stesso, la formazione in ambito di medicina olistica e di psicologia transpersonale, lo sviluppo dell’intelligenza finanziaria, le pratiche marziali e meditative sono tutti aspetti che hanno contribuito all’attuale percorso di studi.

Le aree dello “Sviluppo Integrale con il Dott. Nicola Saltarelli” sono 8: materia (ricchezza), ambiente, corpo, energia, emozioni, relazioni, mente e spirito. E’ un lavoro in continuo sviluppo, che certamente va applicato per tutta l’esistenza ma che permette di raggiungere un livello di sempre maggior benessere, serenità, prosperità e realizzazione nella vita!

Libro suggerito

Se sei interessata/o a queste tematiche, un libro divulgativo, sia teorico che pratico, è “La Visione Integrale” di Ken Wilber. Il libro non è semplicissimo, ma apre una prospettiva accurata su come coltivare corpo, mente e spirito all’interno di sé, nella società e nella Natura.


“La Visione Integrale – Una breve introduzione al rivoluzionario approccio integrale alla psiche, alla scienza, alla cultura e alla società” di Ken Wilber